Passa al contenuto

SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA!

QUALE FRIGORIFERO SCEGLIERE PER IL CAMPER?

guida scelta frigo camper

Il camper è una casa che viaggia: ha bisogno di un frigorifero per conservare cibo e bevande.

frigo camper

Il freddo al suo interno si crea con il ciclo frigorifero di un gas refrigerante: un liquido evaporando sottrae energia all'ambiente circostante.

Aumentando la pressione del gas (per riscaldamento o compressione), questo passa per una serpentina esterna che lo raffredda rendendolo liquido.
Attraversa l'evaporatore interno in cui torna gas, sottraendo calore al contenuto del frigorifero. Il processo quindi ricomincia da capo.

Nei camper si usano principalmente 2 tipi di frigorifero: i trivalenti e i compressore a 12V.

FRIGORIFERO TRIVALENTE

frigo trivalente camper

Come suggerisce il nome, lavora con 3 tipi di alimentazione: a gas, a 12V (corrente diretta) e a 220V (corrente alternata).

La vaschetta di raccolta del liquido ha l'ugello del gas sotto e 2 resistenze elettriche da 100-150W ai lati: a seconda di come è impostato, scalda il gas refrigerante mettendolo in circolo. Di solito si usa la 12V in viaggio, la 220V quando si è allacciati alla rete elettrica e il gas quando si è in sosta libera.

Agli albori del camperismo, con impianti elettrici semplici e poco potenti, sono stati un accessorio fondamentale per avere una vera casa su ruote che permettesse il massimo della libertà. Dalle mie parti vengono usati molto anche nelle baite di montagna in cui non arriva la rete elettrica, insieme agli impianti solari, fin dagli anni '80.

Tuttavia la sua caratteristica principale è anche il suo principale difetto. La circolazione libera del gas infatti comporta alcuni svantaggi:

  • deve essere a livello per funzionare correttamente evitando che il liquido stagni in certi punti

  • deve essere acceso almeno 12 ore prima perchè si creino le condizioni giuste per un ciclo frigorifero che davvero raffredda

  • difficilmente mantiene la temperatura costante nel tempo: anche se un termostato interrompe l'alimentazione, la circolazione continua ancora finché l'evaporatore raffredda. Quando riparte passa un po' di tempo prima che ricominci il ciclo

  • se fa molto freddo, o molto caldo, la circolazione del gas refrigerante non avviene e quindi il frigo non funziona. A questo si può rimediare parzialmente usando il kit invernale e le ventole aggiuntive.

  • dimensioni interne ridotte: tutto il circuito del trivalente occupa molto spazio riducendo quello usabile

Per saperne di più sul frigo trivalente, QUI trovi la guida dedicata mentre QUI trovi la collezione per comprarne uno.

FRIGORIFERO A COMPRESSORE

frigo compressore 12v camper

In questo tipo di frigoriferi la circolazione del gas è forzata: la pressione viene creata da un compressore a 12V. Per questo la resa è costante nel tempo, e non risente di cose come l'inclinazione e la temperatura esterna.

Di contro c'è da considerare il consumo elettrico, che può essere importante (oltre 1kWh per i modelli più grandi) e il rumore del compressore. Per usare un frigo di questo tipo sul camper, serve avere energia elettrica in abbondanza. Sono ottimi ad esempio in impianti con batterie al litio.

A parità di dimensioni esterne, ha più spazio interno di un trivalente.

QUI puoi vedere la nostra collezione di frigo a compressore 12V.

ALTRE SOLUZIONI

frigoriferi alternativi camper

Quelle che abbiamo visto finora sono le 2 soluzioni usate dalle case costruttrici di camper. Il frigo a compressore a 12V è senza dubbio quello che offre la resa migliore in assoluto, mentre il trivalente permette di avere maggior indipendenza elettrica. 

Entrambe hanno costi abbastanza elevati, dovuti alle tecnologie particolari usate e ai bassi numeri di produzione. Vediamo ora delle soluzioni alternative, che pur con i loro difetti possono essere un buon compromesso per spendere meno.

FRIGORIFERO PORTATILE

Ottimi per camperizzazioni rimovibili (non omologate) su van o furgoni, o per avere un frigo vero anche sull'auto o il mezzo di lavoro. Funzionano a compressore, e l'apertura dall'alto aiuta a conservare meglio la temperatura facendolo consumare meno. 

Di solito sono dotati di ruote e maniglia estraibile per essere trasportati facilmente, quelli più evoluti hanno anche un alimentatore integrato che permette la doppia alimentazione 12 / 220V. Come litraggi si passa da poche decine di litri a oltre 60.

QUI puoi vedere la nostra collezione.

FRIGORIFERO 220V

Ovvero un frigorifero da casa sotto inverter. Funziona come un 12V, ma consuma di più a parità di resa. Ne parlo più in dettaglio QUI.

FRIGORIFERO TERMOELETTRICO 

Il frigo da auto per definizione, il classico con cui tutti abbiamo avuto a che fare. Funziona per mezzo di una cella di Peltier. Senza entrare troppo in dettaglio, crea una differenza di temperatura di circa 20°c tra i suoi 2 lati quando è attraversato da corrente diretta. 

A seconda del verso della corrente, un lato sarà sempre a temperatura ambiente mentre l'altro si scalderà o raffredderà. Una ventola estrattiva area la parte esterna della cella.

Tra tutti i tipi visti finora, questa è sicuramente quello che rende meno ma che costa anche meno. Se un frigo portatile a compressore costa troppo per quello che lo useresti, uno di questi può essere la soluzione giusta!

Ecco l'esempio di un modello molto semplice, mentre qui puoi vederne uno più di qualità.

Quale frigorifero prendere?

Se hai un camper e l'impianto elettrico adeguato, il frigo a compressore è la soluzione migliore. Il 12V è ovviamente meglio del 220V, ma costa di più.

Il trivalente rimane una buona soluzione, ma non per spesa / resa.

I portatili, sia termoelettrici che a compressore, sono ottime per le camperizzazioni rimovibili, da usare in auto o di supporto sul camper. 

La discriminante principale è il prezzo: se vogliamo un frigo da usare prevalentemente nei weekend, possiamo optare per uno meno costoso che verrà aiutato da ghiaccio messo prima di partire

Se invece siamo amanti della vita su ruote, e passiamo anche molte settimane sul nostro mezzo, allora il consiglio è di spendere qualcosa in più ma avere un frigo performante perché conservare cibo e bevande correttamente è molto importante.

 

info utili

lascia un commento

I commenti vengono approvati prima della pubblicazione

Hi there

Welcome Guest
We typically reply within minutes
James
Hello! James here from Support team,this is sample text. Original text will display as per app dashboard settings